• Salumi

    FIOCCO DI PROSCIUTTO

    Da una parte il Culatello, dall’altro il Fiocco… l’altro lato della coscia! Il Fiocco di Prosciutto è un salume abbastanza magro, di colore rosso rubino, protetto dalla sua cotenna e da uno strato di sugna. Per gustarlo al meglio, vi consigliamo di affettarlo non troppo sottile, in modo che abbia la giusta consistenza al palato, e di rifilarlo man mano che viene affettato.

    COMPRA ON-LINE

FIOCCO DI PROSCIUTTO

Storia

Il Fiocco – chiamato anche Fiocchetto – viene prodotto utilizzando la stessa coscia del maiale che si usa per il Culatello di Zibello. Viene rifilato, poi massaggiato e salato e messo a stagionare circa 12 mesi. Il fiocchetto più grande è più buono sarà, sprigionando i profumi intensi della stagionatura senza però perdere la sua dolcezza.



Conservazione

Potete conservare il Fiocco in cantina. Dopo averlo iniziato, prima di metterlo in frigo coprite la prima fetta con la pellicola e avvolgetelo in un panno asciutto, in questo modo si conserverà al meglio e manterrà il suo ottimo sapore originale.

Abbinamenti

Per assaporare il Fiocco di Prosciutto non c’è niente di meglio di un bel pane croccante, magari leggermente caldo per far sprigionare tutto il profumo di questo delicato salume. Accompagnate poi con un calice di vino: un vino frizzante di Parma, come Malvasia o Lambrusco, ma provate anche con un Franciacorta brut.

I NOSTRI VINI